Repubbliche baltiche

BALTICA – Repubbliche baltiche & Russia in moto

Un viaggio in moto nelle repubbliche baltiche di una settimana, intenso, ricco di cultura, natura e storia.

Estonia, Lettonia e Lituania, le tre piccole repubbliche baltiche affacciate sulle sponde orientali dell’omonimo mare e poi ancora Russia, con la splendida San Pietroburgo e un pizzico di Finlandia.

Un viaggio in moto che unisce il dinamismo delle giovani capitali baltiche, alle antiche tradizioni di questa regione ricca di verde, paesaggi insoliti e affascinanti.

Dalla piccola Vilnius distribuita su sette colli e costellata di chiese barocche, alla imponente Leningrado (San Pietroburgo), sfarzosa e adagiata sulle rive della Neva.

La Finlandia è ad un passo e Helsinki ci accoglie elegante ed austera con la sua architettura “nordica”; un traghetto ci riporta nelle repubbliche baltiche ed ecco Tallinn: capitale dell’Estonia, il cui piccolo centro è patrimonio dell’UNESCO come quello di Riga.

La capitale lettone, posta alla foce del fiume Daugava, è una città cosmopolita, ricca di artisti, ristoranti e locali caratteristici in cui lo stile gotico e liberty si mescolano offrendo scorci davvero singolari.

Proseguiamo il nostro itinerario per tornare a Vilnius dove lasceremo le moto per riprendere un comodo volo per l’Italia.

  • Recensioni 4 Recensioni
    4/5
  • Stile del viaggio  
    No convoglio, Non solo moto, Storia e cultura
  • Livello Facile
    2/8
  • Equipaggi Numero minimo per la conferma

    8
Tutte le info su BALTICA – Repubbliche baltiche & Russia in moto.

DETTAGLI

Livello: facile
Modo di viaggio: no convoglio
Tipo di moto:qualsiasi > 500 c.c.
Fondo:
 100% asfalto
Durata: 8 giorni (da sabato a domenica)
Lunghezza: 1700 km circa
Documenti necessari:  visto d’ingresso per la Russia, Passaporto, Patente di guida internazionale

EQUIPAGGI

Il viaggio è indicato anche per chi viaggia con passeggero.
Il numero minimo di equipaggi necessario per la conferma del viaggio è pari a 6.

ORGANIZZAZIONE E LOGISTICA DI VIAGGIO

Il viaggio inizia e termina a Vilnius.
RIDERMAP, con i propri mezzi, provvede al trasporto dei motocicli dall’Italia alla Lituania e ritorno. Il trasporto avviene dalla sede di RIDERMAP fino a Vilnius e comprende anche il trasporto del bagaglio e dell’attrezzatura motociclistica propria di ogni viaggiatore.
La moto deve essere consegnata con circa 7 giorni di anticipo sulla data di partenza del viaggio presso la sede di RIDERMAP. Dopo una settimana circa dalla fine del viaggio la moto è di nuovo disponibile presso la medesima sede.
RIDERMAP provvede, inoltre, a tutte le pratiche doganali necessarie.
Il partecipante raggiunge Vilnius in aereo (voli diretti da vari aeroporti italiani).
E’ anche possibile partecipare al viaggio raggiungendo Vilnius in moto in autonomia, oppure viaggiando insieme all’organizzazione.
Per maggiori informazioni e costi, CONTATTACI.
Nota: tutte le operazioni di trasporto sono coperte da specifica polizza assicurativa. Per il trasporto di motocicli di grandi dimensioni (es. Goldwing e/o simili), la quota di partecipazione deve essere ricalcolata con l’organizzazione.

PERNOTTAMENTI E PASTI
Tutti i pernottamenti sono prenotati con la formula di mezza pensione. E’ quindi compresa la colazione e la cena (se non diversamente indicato) e sono sempre escluse le bevande. Il pranzo è a completa discrezione e spese del viaggiatore. Sono possibili variazioni sugli hotel prenotati anche durante il viaggio, per cause completamente indipendenti dalla RIDERMAP.

MODALITÀ DI VIAGGIO (no convoglio)
Ciò significa che ogni equipaggio si muove in autonomia seguendo le indicazioni fornite dal Road Book e dall’assistente di viaggio che ogni giorno illustra la tappa. Il mezzo di supporto segue l’itinerario stabilito sempre per ultimo e funge da “scopa”.

DA SAPERE

CLIMA
Il clima è semi-continentale, con estati miti nelle quali non manca la possibilità di pioggia.
Temperature medie:
Giugno: 14,7°C
Luglio: 16,8°C
Agosto: 15,9°C

ABBIGLIAMENTO TECNICO
Utilizzare sempre abbigliamento motociclistico specifico, se possibile a strati e comunque (importante!!!) completo di protezioni. Anche per le calzature sono preferibili stivali che proteggano fino allo stinco.

ABBIGLIAMENTO “CIVILE”
Consigliamo di ridurre al minimo l’abbigliamento non motociclistico.
Sono sufficienti:

  • biancheria intima
  • 2 paia di pantaloni
  • 4 T-Shirt
  • una felpa
  • un paio di scarpe comode
  • un paio di ciabatte.

VACCINAZIONI, SANITÀ, MEDICINALI E CURA DEL CORPO
Non sono previste vaccinazioni obbligatorie per l’accesso al Paese.
Ogni partecipante al viaggio è coperto da una polizza sanitaria (Allianz) che viene stipulata da RIDERMAP, il cui costo è compreso nel pacchetto di viaggio; la polizza copre tutte le spese sanitarie che si dovessero rendere necessarie in loco.

DOCUMENTI E ASSICURAZIONE RC
Sono necessari:

  • Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel Paese;
  • Visto d’ingresso obbligatorio da richiedere agli Uffici diplomatico-consolari russi in Italia oppure direttamente a RIDERMAP;
  • Patente internazionale da richiedere alla Motorizzazione Civile a mezzo degli uffici ACI o di agenzia di pratiche auto. NB.
    La patente internazionale è richiesta ma nei nostri viaggi non è mai stata controllata/verificata/richiesta a nessuno.

VALUTA, CAMBIO, CARTE DI CREDITO, BANCOMAT, CONTANTI E MANCE
Non è necessario cambiare la valuta preventivamente: già alla dogana di arrivo (Aeroporto) è presente l’ufficio cambio così come in tutte le dogane attraversate. Le carte di credito sono accettate ma è sempre meglio chiedere prima. Il bancomat è utilizzabile solo per i prelievi agli sportelli, purché tale carta sia associata ad un circuito internazionale.
Per le sole spese di benzina e pranzi per l’intero tour, è sufficiente cambiare circa 250,00 Euro.
La mancia è prevista nei locali.

ELETTRICITÀ E COMUNICAZIONI
Tutto il tour è coperto dal voltaggio di 220 – 240V.
Le prese elettriche sono quelle italiane. Sconsigliamo l’uso dei telefoni cellulari con contratti italiani in forza del fatto che, nella maggior parte degli hotel, si trovano connessioni internet gratuite.

BAGAGLIO DI VIAGGIO
E’ richiesto esplicitamente un bagaglio morbido, come le borse da palestra/piscina. Il bagaglio consentito è di 80 litri a persona e può essere consegnato insieme alla moto, così da viaggiare in aereo con un solo piccolo bagaglio a mano. Data la costante presenza del mezzo di supporto, è sconsigliato l’uso delle valige laterali della moto. E’ utile portare una piccola borsa/zainetto o un top-case per avere sempre con sé il necessario durante lo svolgimento della tappa.

BAGAGLIO IN MOTO
Consigliamo di portare con sé tutto il necessario ai fini dello svolgimento della tappa (macchina fotografica, telefono, documenti, portafogli, cibo, acqua etc.) compreso il minimo per una doccia e un cambio. Da non dimenticare la tuta anti-pioggia.

MOTOCICLO E ASSISTENZA
E’ possibile partecipare a questo viaggio con qualsiasi tipo di motociclo purché di cilindrata non inferiore a 500c.c.
E’ indispensabile un check-up generale del mezzo con particolare attenzione a:

  • stato di usura dei pneumatici per i quali è consigliata un’usura non superiore al 20%;
  • olio motore e filtro;
  • stato di usura di catena/corona/pignone;
  • cuscinetti ruote e cuscinetti sterzo.

Anche se il mezzo di supporto è fornito di attrezzatura per l’assistenza meccanica di base, è preferibile che ognuno abbia con se un piccolo kit per le manutenzioni/riparazioni e piccole sostituzioni come:

  • lampadine,
  • candele,
  • cavi gas e frizione,
  • leveraggi (freno/frizione),
  • falsa maglia catena e
  • tutto ciò che ciascuno ritiene necessario e specifico per il proprio mezzo.

Si raccomanda di portare una copia di scorta di tutte le chiavi, cruscotto, bauletti etc.

CARBURANTE
Le stazioni di rifornimento sono ben distribuite su tutta la rete stradale, non si segnalano problemi di reperibilità.
La qualità del carburante è buona e non servono filtri o additivi di sorta.
Il mezzo di supporto dispone comunque di una tanica di emergenza.

DA NON DIMENTICARE

  • Macchina fotografica
  • Memorie supplementari
  • Carica batterie
  • Presa multipla
  • Batterie di scorta
  • Ciabatte
  • Occhiali da sole
  • Cappellino o copricapo
  • Burro cacao
  • Collirio
  • Crema solare protettiva.
  1. Giorno 1 Ritrovo a Vilnius

    Tutti i partecipanti si incontrano con RIDERMAP presso l’Hotel previsto a Vilnius.

  2. Tabella viaggio Programma giorno per giorno

    Giorno 2
    Vilnius (Lituania) > Pskov (Russia) – Km 440
    Giorno 3 
    Pskov  > San Pietroburgo (Russia) – Km 290
    Giorno 4 
    San Pietroburgo – Km 0
    Giorno 5 
    San Pietroburgo > Helsinki (Finlandia) – Km 390
    Giorno 6 
    Helsinki > Tallin (Estonia) – Km 200 + traghetto
    Giorno 7  
    Tallin > Riga (Lettonia) – Km 310
    Giorno 8
    Riga > Vilnius – Km 295

  3. Ultimo giorno Partenza da Vilnius

    ATTENZIONE: è possibile prendere il volo anche il giorno prima ma con partenza dopo le ore 22.00

Quote di partecipazione

Quota conducente: € 2390,00
Quota passeggero: € 1650,00
Quota conducente che raggiunge Vilnius in autonomia in moto: € 1650,00
Quota passeggero che raggiunge Vilnius in autonomia in moto: € 1650,00

Supplementi facoltativi:

– camera singola: € 349,00
– assicurazione annullamento viaggio: +7% del pacchetto

Sconti previsti

– per adesioni entro 90 giorni dalla partenza: – € 150,00
– per adesioni entro 60 giorni dalla partenza:
– € 100,00
– porta uno o più amici: – € 50,00 per ogni amico
per gruppi precostituiti: da concordare con RIDERMAP a seconda del numero di partecipanti.

Attenzione: gli sconti non sono cumulabili

Il pacchetto turistico include inclusioni ed esclusioni.

La quota include

– 8 notti in hotel in camera doppia con trattamento di mezza pensione;
– 7 cene in hotel (bevande escluse);
– Trasporto moto/attrezzatura e bagagli dalla sede di RIDERMAP a Vilnius e ritorno per i primi 6 motocicli iscritti;
– Pratiche e procedure doganali per i motocicli trasportati;
– Assicurazione sanitaria;
– Mezzo di supporto per il trasporto di bagagli, merci e mezzi in avaria per l’intero viaggio (Vilnius-Vilnius);
– Uno/due assistenti italiani a discrezione dell’organizzazione;
– Road book e documentazione di viaggio;
– Gadget RIDERMAP.

La quota non include

– Volo A/R (disponibile su richiesta)*
– il visto per l’ingresso in Russia (disponibile su richiesta)**
– I pranzi;
– Il carburante per il proprio mezzo di trasporto;
– Assicurazione RC motociclo (se necessaria) da stipulare in loco al costo di circa 40€;
– Pedaggi e parcheggi;
– Ingressi ai luoghi di interesse;
– Mance e bevande;
– Tutto quanto non riportato ne “la quota include”.

* E’ possibile richiedere l’acquisto del volo aereo a RIDERMAP quale servizio al di fuori del pacchetto di viaggio. RIDERMAP non sarà responsabile per eventuali ritardi e/o cancellazioni.
**E’ possibile richiedere il visto per l’ingresso in Russia tramite RIDERMAP.

Si, non ci sono difficoltà nell’attraversamento delle dogane europee del tour. Per quanto riguarda la dogana russa è consigliabile presentarsi tutti assieme al fine di agevolare tutti.

Si è possibile senza alcun problema, meglio contattarci per tutti i dettagli.

Se la carta verde della propria assicurazione non prevede la copertura di alcuni paesi toccati dall’itinerario, sarà possibile stipulare le necessarie polizze temporanee direttamente in dogana a costi contenuti ma variabili da paese a paese e di anno in anno.

Valutazione complessiva
4/5
Paola
Recensione del 18/02/2019
4/5

Tutto bello e ben organizzato. Da passeggero mi sono goduta molto il viaggio. Riga e San Pietro Burgo sono delle perle imperdibili. Un po' noiosa la dogana per entrare in Russia ma siamo stati ben assistiti. Grazie a tutti!

Simone
Recensione del 18/02/2019
3/5

Si paga un po' la monotonia di alcune tappe ma anche volendo fare altre strade il paesaggio è quello. La capitali sono da vedere ma non so se lo rifarei in moto anche se arrivare a San Pietroburgo su due ruote fa un certo effetto.

Vincenzo
Recensione del 18/02/2019
3/5

Tappe un po' monotone da una città all'altra dovute alla tipologia del territorio. I luoghi visti sono molto belli ma i collegamenti non sono proprio il top per un motociclista.Staff e organizzazione molto competenti.

Marco
Recensione del 18/02/2019
5/5

Viaggio consigliato per la bellezza delle città visitate. Ottimo e comodissimo il servizio di trasporto moto a Vilnius.

LASCIA UNA RECENSIONE

Viaggio Date Stato del viaggio Stato del viaggio Quota Conducente Quota Passeggero 
20 Giugno 2020 - 28 Giugno 2020
Posti limitati - Iscrizioni aperte
2.390
1.650
18 Luglio 2020 - 26 Luglio 2020
Posti limitati - Iscrizioni aperte
2.390
1.650