CAPODANNO-IN-MAROCCO-20

CAPODANNO IN MAROCCO IN MOTO

Capodanno in Marocco in moto, ecco cosa racconta un amico di questa esperienza:

“Un viaggio in moto da fare almeno una volta nella vita! Lasciare a casa feste e festeggiamenti per dedicarsi alla passione delle due ruote in un momento dell’anno in cui “si va poco in moto”.
Invece eccoci qui, in sella pronti a percorrere gli oltre 2500km di questo incredibile itinerario fatto di strade secondarie, poco transitate e talvolta neanche riportate sulle carte stradali.
Viaggiamo in estrema libertà senza vincoli di apripista e/o scopa, per assaporare con i nostri tempi e modalità tutto il percorso studiato da RIDERMAP su strade asfaltate.
Una sosta senza fretta nelle gole dell’Anti Atlante, sconosciute ai più, o lungo una spiaggia oceanica dal mare blu cobalto, non ha eguali.
Vediamo altri compagni di viaggio fermi a bere un tè in un piccolo locale lungo strada, ci fermiamo per un saluto veloce ma proseguiamo con il nostro passo.
Io e un altro amico conosciuto qui in Marocco abbiamo la stessa andatura, la stessa voglia di fare molte soste e anche le nostre Signore gradiscono la nuova compagnia.
Abbiamo lasciato l’Oceano Atlantico e ci siamo “perduti” fra montagne e colline dai colori così saturi da sembrare finti; valicato l’Alto Atlante, Marrakech ci ha incantato così come le famose Gorges du Dades e du Todra, vero spettacolo della natura.
E poi giù fino al deserto di Merzouga avvolti da un silenzio quasi irreale quando le dune si incendiano con la luce del sole al tramonto.
Il tratto fino a Fes è lungo ma davvero spettacolare: troviamo compagni di viaggio sparsi un po’ ovunque, questo grande senso di libertà unito alla presenza “fantasma” dell’organizzazione è impagabile!!!
Fes è trafficata ma con le indicazioni del Road Book arriviamo molto facilmente in albergo prima di “tuffarci” nella medina, labirintica e affascinante.
Rientriamo a Casablanca, da dove siamo partiti, attraverso colline verdi e ben coltivate; sembra di essere nel cuore della Toscana.
Alla spicciolata arrivano tutti i compagni di viaggio, domani, con un po’ di rammarico voleremo in Italia dopo un’esperienza da raccontare per anni e, chissà, da ripetere.”

Abbiamo preferito descrivere questo viaggio con le parole di chi l’ha vissuto in prima persona, lasciando spazio alle sensazioni più che alla descrizione meticolosa di ogni tappa. Trascorri il Capodanno in Marocco con noi, attraverso un itinerario collaudato da anni e che ogni volta regala forti emozioni a chi si affaccia per la prima volta a questo incredibile paese.

Scopri i nostri consigli su come viaggiare sicuri in Marocco!

  • Recensioni 5 Recensioni
    5/5
  • Stile del viaggio  
    Natura e cultura, No convoglio, Non solo moto
  • Livello Facile
    2/8
  • Equipaggi Numero minimo per la conferma

    8
Tutte le info su CAPODANNO IN MAROCCO IN MOTO.

DETTAGLI

Livello: medio/facile
Modo di viaggio: no convoglio
Tipo di moto: qualsiasi > 500 c.c.
Fondo:
 100% asfalto
Durata: 11 giorni
Lunghezza: 2700 km circa
Documenti necessari: passaporto + patente di guida + libretto di circolazione

EQUIPAGGI

Il viaggio è indicato anche per chi viaggia con passeggero.
Il numero minimo di equipaggi necessario per la conferma del viaggio è pari a 8.

ORGANIZZAZIONE E LOGISTICA DI VIAGGIO

Il viaggio inizia e termina a Casablanca.
RIDERMAP, con i propri mezzi, provvede al trasporto dei motocicli dall’Italia al Marocco e ritorno. Il trasporto avviene dalla sede di RIDERMAP fino a Casablanca e comprende anche il trasporto del bagaglio e dell’attrezzatura motociclistica propria di ogni viaggiatore.
La moto deve essere consegnata con circa 7 giorni di anticipo sulla data di partenza del viaggio presso la sede di RIDERMAP. Dopo una settimana circa dalla fine del viaggio la moto è di nuovo disponibile presso la medesima sede.
RIDERMAP provvede, inoltre, a tutte le pratiche doganali necessarie.
Per motivi doganali, non è possibile usufruire del trasporto moto solo per una tratta.
Il partecipante raggiunge Casablanca in aereo (voli diretti da Milano, Roma, Bologna, Napoli e vari altri aeroporti italiani).
E’ anche possibile partecipare al viaggio raggiungendo Casablanca in moto in autonomia, oppure viaggiando insieme all’organizzazione.
Per maggiori informazioni e costi, CONTATTACI.
Nota: tutte le operazioni di trasporto sono coperte da specifica polizza assicurativa. Per il trasporto di motocicli di grandi dimensioni (es. Goldwing e/o simili), la quota di partecipazione deve essere ricalcolata con l’organizzazione.

PERNOTTAMENTI E PASTI
Tutti i pernottamenti sono prenotati con la formula di mezza pensione. E’ quindi compresa la colazione e la cena (se non diversamente indicato) e sono sempre escluse le bevande. Il pranzo è a completa discrezione e spese del viaggiatore. Sono possibili variazioni sugli hotel prenotati anche durante il viaggio, per cause completamente indipendenti da RIDERMAP.

MODALITÀ DI VIAGGIO (no convoglio)
Ciò significa che ogni equipaggio si muove in autonomia seguendo le indicazioni fornite dal Road Book e dall’assistente di viaggio che ogni giorno illustra la tappa. Il mezzo di supporto segue l’itinerario stabilito sempre per ultimo e funge da “scopa”.

DA SAPERE

CLIMA
Il clima è secco e soggetto ad escursioni termiche tra giorno e notte. Rara la possibilità di pioggia soprattutto nel sud, ma è sempre bene avere una tuta anti-pioggia.
Temperature medie:
Dicembre-Gennaio: 10,2°C
Febbraio-Marzo: 14,4°C
Aprile-Maggio: 19,3°C
Ottobre-Novembre: 17,2°C

ABBIGLIAMENTO TECNICO
Utilizzare sempre abbigliamento motociclistico specifico, se possibile a strati e comunque (importante!!!) completo di protezioni. Anche per le calzature sono preferibili stivali che proteggano fino allo stinco.

ABBIGLIAMENTO “CIVILE”
Consigliamo di ridurre al minimo l’abbigliamento non motociclistico. Sono sufficienti, oltre alla biancheria intima: 2 paia di pantaloni, 4 T-Shirt , una felpa, un paio di scarpe comode ed un paio di ciabatte.

VACCINAZIONI, SANITÀ, MEDICINALI E CURA DEL CORPO
Non sono previste vaccinazioni obbligatorie per l’accesso al Paese.
Oltre a quelle che possono essere le esigenze strettamente personali, consigliamo medicinali generici quali antinfiammatori, antibiotici a largo spettro, inibitori della motilità intestinale e ricostituenti della flora intestinale. Per tutti coloro che sono soggetti a gastroenteriti batteriche, è consigliabile seguire una profilassi a base di fermenti lattici da iniziare qualche giorno prima della partenza. Consigliamo infine l’uso di creme protettive per tutte le parti esposte al sole.
Ogni partecipante al viaggio è coperto da una polizza sanitaria (Allianz) che viene stipulata da RIDERMAP, il cui costo è compreso nel pacchetto di viaggio; la polizza copre tutte le spese sanitarie che si dovessero rendere necessarie in loco.

DOCUMENTI E ASSICURAZIONE RC
Sono necessari:
– il passaporto in corso di validità e con almeno due pagine libere. Il visto d’ingresso si ottiene all’arrivo in Marocco ed è, salvo cambiamenti dell’ultima ora, gratuito;
– la patente di guida italiana;
– il libretto di circolazione originale (da consegnare a RIDERMAP per chi usufruisce del trasporto).
Nel caso in cui la polizza RC moto non comprenda il Paese (verificare carta verde), la stessa viene stipulata da RIDERMAP all’ingresso nel Paese. Il costo di circa 70 Euro è a carico del proprietario.

VALUTA, CAMBIO, CARTE DI CREDITO, BANCOMAT, CONTANTI E MANCE
La valuta locale è il Dirham.
Non è necessario cambiare la valuta preventivamente: già alla dogana di arrivo (Aeroporto/Porto) è presente l’ufficio cambio. Successivamente è possibile cambiare nelle banche, negli uffici postali e nei principali Hotel.
Le carte di credito sono accettate nei più grandi distributori di benzina e nei negozi che espongono l’insegna (è sempre meglio chiedere prima). Il bancomat è utilizzabile solo per i prelievi agli sportelli, purché tale carta sia associata ad un circuito internazionale e sia abilitata per essere utilizzate anche in paesi extra CEE.
Per le sole spese di benzina e pranzi per l’intero tour, è sufficiente cambiare circa 190,00 Euro.
La mancia è a completa discrezione, la si lascia di solito ai parcheggiatori o custodi di aree di sosta anche all’interno degli alberghi.

ELETTRICITÀ E COMUNICAZIONI
Tutto il Paese è coperto dal voltaggio di 220 – 240V. Le prese elettriche sono quelle europee ma spesso manca il foro centrale della messa a terra è quindi consigliabile procurarsi un adattatore. Sconsigliamo l’uso dei telefoni cellulari con contratti italiani in forza del fatto che, nella maggior parte degli hotel, si trovano connessioni internet gratuite e che RIDERMAP fornisce una linea telefonica locale ad ogni equipaggio partecipante.

BAGAGLIO DI VIAGGIO
E’ richiesto esplicitamente un bagaglio morbido, come le borse da palestra/piscina. Il bagaglio consentito è di 80 litri a persona e può essere consegnato insieme alla moto, così da viaggiare in aereo con un solo piccolo bagaglio a mano.  Data la costante presenza del mezzo di supporto, è sconsigliato l’uso delle valige laterali della moto. E’ utile portare una piccola borsa/zainetto o un top-case per avere sempre con sé il necessario durante lo svolgimento della tappa.

BAGAGLIO IN MOTO
Consigliamo di portare con sé tutto il necessario ai fini dello svolgimento della tappa (macchina fotografica, telefono, documenti, portafogli, cibo, acqua etc.) compreso il minimo per una doccia e un cambio. Da non dimenticare la tuta anti-pioggia.

MOTOCICLO E ASSISTENZA
E’ possibile partecipare a questo viaggio con qualsiasi tipo di motociclo purché di cilindrata non inferiore a 250c.c.
E’ indispensabile un check-up generale del mezzo con particolare attenzione a:
– stato di usura dei pneumatici per i quali è consigliata un’usura non superiore al 20%;
– olio motore e filtro;
– stato di usura di catena/corona/pignone;
– cuscinetti ruote e cuscinetti sterzo.
Anche se il mezzo di supporto è fornito di attrezzatura per l’assistenza meccanica di base, è preferibile che ognuno abbia con se un piccolo kit per le manutenzioni/riparazioni e piccole sostituzioni come: lampadine, candele, cavi gas e frizione, leveraggi (freno/frizione), falsa maglia catena e tutto ciò che ciascuno ritiene necessario e specifico per il proprio mezzo.
Si raccomanda di portare una copia di scorta di tutte le chiavi, cruscotto, bauletti etc.

CARBURANTE
Le stazioni di rifornimento sono ben distribuite su tutta la rete stradale, non si segnalano problemi di reperibilità.
La qualità del carburante è buona e non servono filtri o additivi di sorta.
Il mezzo di supporto dispone comunque di una tanica di emergenza.

DA NON DIMENTICARE
Macchina fotografica – Memorie supplementari – Carica batterie – Presa multipla (meglio se senza la messa a terra) – Batterie di scorta – Ciabatte – Occhiali da sole – Cappellino o copricapo – Burro cacao – Collirio – Crema solare protettiva.

  1. Giorno 1 Ritrovo a Casablanca

    Tutti i partecipanti si incontrano con RIDERMAP presso l’Hotel previsto a Casablanca.

  2. Tabella viaggio Programma giorno per giorno

    Giorno 2
    Casablanca > Essaouira  – Km 370
    Giorno 3 
    Essaouira  > Mirleft – Km 330
    Giorno 4 
    Mirleft > Tafraoute – Km 340
    Giorno 5 
    Tafraoute > Marrakech – Km 345
    Giorno 6 
    Marrakech – Km 0 (visita in lingua italiana)
    Giorno 7
    Marrakech > Boumalne du Dades  – Km 320
    Giorno 8  

    Boumalne du Dades > Merzouga – Km 250
    Giorno 9
    Merzouga > Fes – Km 470
    Giorno 10
    Fes > Casablanca – Km 300

  3. Giorno 11 Partenza da Casablanca

    Volo di rientro per l’Italia
    ATTENZIONE: è possibile prendere il volo anche il giorno prima, ma con partenza dopo le ore 19.00

Quote di partecipazione

Quota conducente: € 2050,00
Quota passeggero: € 1450,00
Quota conducente che raggiunge Casablanca in autonomia in moto: € 2050,00
Quota passeggero che raggiunge Casablanca in autonomia in moto: € 1450,00

Supplementi facoltativi:

– camera singola: € 320,00
– assicurazione annullamento viaggio: +7% del pacchetto

Sconti previsti

– per adesioni entro 60 giorni dalla partenza: – € 50,00
– porta uno o più amici: – € 50,00 per ogni amico
per gruppi precostituiti: da concordare con RIDERMAP a seconda del numero di partecipanti.

Attenzione: gli sconti non sono cumulabili

Il pacchetto turistico include inclusioni ed esclusioni.

La quota include

– 10 notti in hotel mediamente 4 stelle in camera doppia;
– 9 cene in hotel (bevande escluse);
– 1 linea telefonica locale per ogni equipaggio;
– 1 road book per viaggiare in autonomia;
– 1 mezzo di supporto al seguito per il trasporto di bagagli, merci e mezzi in avaria per l’intero viaggio (Casablanca-Casablanca);
– Trasporto moto, attrezzatura e bagagli da sede di RIDERMAP a Casablanca e ritorno;
– Trasporto bagagli durante lo svolgimento del viaggio;
– Assicurazione sanitaria;
– Assistente di viaggio italiano;
– Gadget RIDERMAP.

La quota non include

– volo A/R per e da Casablanca;
– i pranzi;
– una cena a Marrakech;
– il carburante per il proprio mezzo di trasporto;
– pedaggi e parcheggi;
– ingressi ai luoghi di interesse;
– mance e bevande;
– extra di natura personale;
– eventuale assicurazione RC motociclo (da calcolare in Euro 65,00/moto);
– tutto quanto non riportato ne “la quota include”.

Le moto, una volta a noi affidate, restano sotto la nostra custodia fino alla consegna in Marocco. Tutte le operazioni di carico/scarico e trasporto sono effettuate dal nostro personale; non ci affidiamo a spedizionieri e/o a terze parti.

In generale la moto deve essere consegnata al più tardi ad una settimana dalla data di inizio del viaggio e viene riconsegnata con gli stessi tempi dalla data di fine viaggio.

Dato che il mezzo di supporto è a seguito del viaggio e costantemente a disposizione di  tutti, consigliamo e chiediamo di consegnare insieme alla moto, una sola borsa morbida (massimo 80/90 litri) a testa e di NON portare le valige rigide della moto. In questo modo si viaggia leggeri e si evita di sovraccaricare il mezzo di supporto.
Sono vivamente sconsigliati i trolley e tutte le borse rigide e invece consigliato un bauletto (top-case) e una borsa serbatoio.

Le temperature sono miti ma non calde; è infatti possibile trovare temperature molto basse in prossimità dei passi sull’Alto Atlante. Nella sezione “Panoramica” del sito sono riportate le temperature medie.

Valutazione complessiva
5/5
Giulio
Recensione del 09/05/2019
4/5

Bel viaggio in piena libertà. Un po' difficile però seguire il dettagliato Road Book. Per il resto hotel e sistemazioni davvero ottimi come la compagnia e i percorsi previsti.

Andrea e Gianna
Recensione del 09/05/2019
5/5

Grazie ragazzi, siamo stati bene ed è stato un piacere conoscervi e conoscere RIDERMAP che ci ha iniziato al Marocco. Noi ci torniamo di sicuro alla prima occasione...organizziamoci. Un abbraccio A&G - Milano

Francesco
Recensione del 09/05/2019
5/5

Condivido in pieno le parole di Elisa. Grazie a tutti di cuore.

Elisa
Recensione del 09/05/2019
5/5

Bellissimo viaggio anche se conoscevo il Marocco mai mi sarei aspettata tanta bellezza e accoglienza. Compagni e compagne di viaggio davvero speciali e simpatici con cui abbiamo stretto una bella amicizia che spero porteremo avanti in altre avventure. Grazie a tutti e grazie alla perfetta organizzazione.

Antonio
Recensione del 09/05/2019
5/5

Viaggio spettacolare, al di sopra delle mie aspettative. Luoghi e strade indimenticabili e una organizzazione meticolosa e sempre attenta. Ripartiremo presto per altre mete. Grazie

LASCIA UNA RECENSIONE

Viaggio Date Stato del viaggio Stato del viaggio Quota Conducente Quota Passeggero 
27 Dicembre 2019 - 6 Gennaio 2020
PARTENZA CONFERMATA - POSTI LIMITATI - Iscrizioni aperte
2.050
1.450